“Quando abbiamo iniziato il lungo progetto di Pet-Therapy in ospedale a Milano ci siamo posti obiettivi di benessere per i bimbi della pediatria” dice la Dr.ssa Beatrice Garzotto, psicologa, responsabile dell’équipe specializzata in IAA nelle strutture sanitarie del Fienile Animato Onlus ” e verso i genitori dei bimbi ricoverati. A questo poi abbiamo aggiunto le attività per ridurre lo stress dello staff medico infermieristico e di servizio che presta ogni giorno il proprio lavoro in Reparto.
Non avremmo immaginato, in quel momento, che queste Attività uscissero con forza e coinvolgimento al di fuori delle corsie dell’ospedale fino a coinvolgere il medico veterinario Dr. Luca Caputo che ha scelto di donarci alcune sue opere.
Tutto è cominciato con l’idea di ritrarre gli animali-collaboratori :il Labrador Tobia, la Cocker Pail (poi andata in pensione e sostituita dal più giovane Joy, il setter inglese Oliver (beniamino del viceprimario Dr. Marco Pandolfi)e infine la sempre felice e scondizolante Tiffany.
I disegni hanno accompagnato gli operatori nello speigare chi sarebbe venuto, in quali giorni per cercare la Relazione e la Conessione con i piccoli e grandi ospiti del Reparto.
In questi giorni, l’ultima consegna: due opere che mostrano la sensibilità dell’autore e che ritraggono una particolare scena di un episodio della famosa serie “Lupin” e un dolcissimo ritratto di due bimbi e un cane ripresi di spalle durante la contemplazione di un grande sole al tramonto.
“Le attività di Pet-Therapy portano benifici reali e concretamente dimostrabili “aggiunge la Dr.ssa Garzotto ” ma la passione con cui si vuole destinare questi doni al Reparto, rappresenta un ulteriore stimolo a fare di più, meglio e con ancora maggior responsabilità: grazie Dr. Caputo anome di tutto lo staff”.
Per approfondimenti:
info@fienileanimato.it  366.1013074